Brianza Bilingual Education offre un programma bilingue ricco e stimolante che permette agli alunni di partecipare attivamente, incoraggiandoli a pensare con senso critico, a valutare i rischi e gli ostacoli e ad essere creativi. Apprendere una seconda lingua fin da piccoli  può costituire un’eccezionale opportunità di crescita sia sul piano individuale, sia su quello sociale e civile. La personalità bilingue si presenta per certi aspetti più ricca rispetto alla monolingue: essere bilingui significa avere una doppia prospettiva di vita ed una maggiore ampiezza di vedute. Il bilinguismo aiuta il bambino nella padronanza e nella gestione delle categorie cognitive con cui costruisce i suoi rapporti emotivi e relazionali con il mondo reale. Essere a contatto con una seconda lingua fornisce al bambino la possibilità di sviluppare abilità, forme di pensiero e di espressione più sofisticate dei bambini monolingui.  La comprensione del senso simbolico delle parole sarà più veloce.

Il bilinguismo, quindi, è uno strumento; è un mezzo che affidiamo ai nostri bambini per affrontare il mondo sempre più complesso che ci circonda. La complessità/diversità è anche ricchezza: conoscere il mondo in cui si vive attraverso strumenti adeguati è l’obiettivo che Brianza Bilingual Education si pone, affinché il bambino diventi cittadino libero e capace di confrontarsi con il mondo.
Maria Montessori sosteneva che “La cultura è assorbita dal bambino attraverso esperienze individuali in un ambiente ricco di occasioni di scoperta e di lavoro”. Il bambino che cresce deve essere sempre e comunque protagonista del suo apprendimento: deve poter utilizzare tutti i linguaggi che ha a disposizione per esplorare e conoscere. Noi vogliamo offrire diversi linguaggi, diversi strumenti.

Il progetto educativo bilingue Brianza Bilingual Education si realizza con la presenza di insegnanti italiani e di madrelingua inglese che hanno in comune una progettazione propedeutica specifica al raggiungimento delle certificazioni che saranno proposte e conseguite nel ciclo della Scuola Primaria.